martedì 4 gennaio 2011

Odioso Astro Boy

Diretto figlio del cartone animato da cui ha avuto origine questa bestialità mi appresto a delineare il mio odio, fastidio e rigurgito verso questa produione cinematografica (che ormai penso abbia un paio di anni).
Astro Boy. Film di animazione.
Bene...oltre all'ambientazione un pò così, (montagna staccata da terra da una parte dell'umanità che non vuole vivere tra le scoasse robotizzanti da loro stessi prodotte!) anche il resto è un pò caccolo.
Insomma...ti viene detto che tu sei un robot creato per sostituire un bambino intelligentissimo e maturo come un caco brutalmente schinatato al suolo, che i tuoi ricordi non sono davvero i tuoi ricordi, ma sono quelli del bambino che tu sostituisci. Tu padre, o meglio, quello che tu credi tale, ti dice che non ti vuole più vedere perché sei identico a suo figlio di faccia, ma ti comporti in modo totalmente diverso, rincara la dose dicendoti che sarebbe stata una saggia mossa non crearti, che sei tutto quello che non avrebbe mai voluto, e tu, bambino robot dalla pettinatura statica, ti giri, vai in terrazza, spicchi il volo,
E VAI A SALVARE IL MONDO!
Mi manca qualcosa...un passaggio struggente, un momento triste, una lacrimuccia d'abbandono!
NO! UNA CIPPA!!
prende il volo e con il suo bel faccino da bambino perfettino compie imprese eroiche!
Fastidio da film d'animazione. bisogna eliminare alla radice ogni forma di sequel!

1 commenti:

Stregatto ha detto...

Astroboy è un concempt del 1952, mentalità nipponica del primo dopoguerra.

Da considerare nella critica :) insomma all'epoca era avantissimo

Posta un commento